BraDypUS
COMMUNICATING CULTURAL HERITAGE

Nato nel 2008 come società di consulenza e servizi ad alto contenuto tecnologico dedicati ai Beni Culturali, e opera per conto di committenti pubblici e privati, enti di ricerca e fondazioni nazionali ed estere.

Il sistema BraDypUS di gestione di banche dati online

Video introduttivo della versione 3 del sistema BraDypUS


Funzionalità principali

Le principali caratteristiche del software di gestione banche dati online BraDypUS sono le seguenti.

  • Struttura dati definita dall'utente: BraDypUS porta online qualunque struttura database

  • Accesso controllato e personalizzato i dati: il sistema BraDypUS è un sistema multi-utente. È possibile definire gli utenti che potranno accedere contemporaneamente alla banca dati, secondo un sistema gerarchico di privilegi di accesso articolato in:
    • super amministratori: gestiscono tutto il sistema, oltre ai dati,
    • amministratori: gestiscono tutti i dati e molte funzionalità avanzate (gestione utenti, vocabolari, maschere e interfacce, aggiornamenti, manutenzione e comunicazione),
    • utenti di lettura / scrittura: hanno pieno accesso ai dati, con possibilità di interrogare, modificare, inserire nuove schede,
    • utenti di lettura / scrittura limitata: hanno pieno accesso ai dati, con possibilità di interrogare, inserire nuove schede e modificare solemante quelle da loro inserite,
    • utenti di lettura: hanno pieno accesso ai dati, con possibilità di interrogare, ma non possono modificare i dati nè inserire nuove schede,
    • utenti in attesa: non hanno accesso alla banca dati, ma sono in attesa di autorizzazione da parte di un amministratore.

  • Gestione centralizzata degli allegati: il sistema BraDypUS è dotato di un sistema per la gestione di allegati esterni (immagini, file di testo, documenti pdf, ecc.). Questi documenti possono essere caricati e gestiti dal sistema in modo separato o integrato nel resto del database definendo collegamenti tra una o più schede in una o più tabelle con uno o più file allegati (sistema di relazione uno-a-molti).

  • Sistema relazionale: è possibile collegare tra loro tutti i dati presenti nelle varie tabelle del database, secondo uno schema di relazioni più o meno complesso definito dall'utente. Questo consente di rendere la lettura e la consultazione delle singole schede integralmente contestuale.

  • Multilingua: il software è attualmente presente in quattro lingue (italiano, inglese, francese e arabo), ma è possibile localizzarlo (tradurlo) in qualsiasi lingua, con qualsiasi tipo di carattere, grazie all'adozione della codifica UTF.

  • Pieno supporto per tutti i caratteri: grazie all'utilizzo della codifica UTF è possibile impiegare una vastissima gamma di caratteri di varie lingue, non solo nell'interfaccia, ma anche nel database, creando la possibilità di inserire e visualizzare nelle schede, senza la necessità di installare font di terze parti (spesso a pagamento), qualsiasi tipo di carattere e simbolo. Per facilitare questa procedura il sistema dispone anche di un sistema integrato di tastiera virtuale, che comprende alcuni set di caratteri e i più diffusi simboli (alfabeto greco, copto, arabo, fonetico, segni diacritici, ecc). A seconda poi delle necessità degli utenti è possibile allargare la scelta ad altri simboli e caratteri.

  • Strumenti completi di ricerca: dalle ricerche più semplici e intuitive per l'utente (come la ricerca per parola singola o la ricerca che estrae gli ultimi record inseriti in ordine di tempo) a scelte più strutturate e personalizzabili (come la ricerca avanzata, che attraverso un'interfaccia grafica permette di costruire query molto complesse e annidate, oppure la ricerca per esperti, che mette a disposizione degli utenti avanzati un vero e proprio terminale per comporre e lanciare query SQL).

  • Salvataggio e condivisione delle ricerche: il fine principale di BraDypUS è quello di rendere il più automatizzate possibili alcune parti del vostro lavoro. Per questo motivo abbiamo creato un sistema per salvare le vostre query, in modo da poterle richiamare facilmente senza doverle ricomporre ogni volta. Si tratta di filtri dinamici che ogni utente può costruire e salvare. È inoltre possibile condividere una query salvata con tutti gli utenti della banca dati; in questo modo un utente esperto può costruire una query molto elaborata e condividerla con gli altri utenti, che la possono eseguire senza problemi.

  • Sistema integrato di creazione di grafici: consente agli utenti di compiere analisi quantitative sui dati numerici presenti nella banca dati e visualizzarli come grafici vettoriali, ingrandirli e rimpicciolirli senza perdere definizione, salvarli come immagini su proprio computer, il tutto grazie a una procedura guidata. È possibile salvare i grafici creati e visualizzarli aggiornati in automatico man mano che i dati nella banca dati vengono a loro volta aggiornati. Tutto dinamico, tutto automatico e tutto, come sempre, in tempo reale.

  • Procedura guidata e sicura di backup: permette di salvare tutti il contenuto della banca dati in un unico file.

  • Esportazione: è possibile esportare tutti i dati di una tabella o una ricerca in altri formati, per salvarli sul proprio computer e analizzarli con altri programmi. Attualmente si ha un pieno supporto per l'esportazione in formato XML, HTML, XLS (MS Office Excel), DOC (MS Office Word), ODT (OO Writer).

  • Procedura guidata di ricerca e sostituzione: consente di cercare una parola o una stringa in un certo campo di una certa tabella e sostituirla con un'altra.

  • Presentazione dei dati personalizzata: grazie al sistema delle cosiddette template, che permetteno anche a utenti non esperti, attraverso la lettura delle istruzioni, di costruire elaborate maschere per l'inserimento e le visualizzazione dei dati. Per ogni tabella è possibile definire più maschere, e l'utente può selezionare di volta in volta quella che preferisce usare.

  • Vocabolari centralizzati: per evitare il più possibile errori di inserimento è stato implementato un sistema centralizzato di gestione dei vocabolari, ossia gruppi di termini da usare come valori per descrivere campi precisi. Un amministratore può visualizzarli, arricchirli, modificali, cancellarli o inserirne nuovi.

  • Sistema avanzato di inserimento dei dati: attualmente è possibile personalizzare non solo le maschere di inserimento dati, ma anche il tipo di campo da usare e il controllo sui dati. È possibile scegliere tra:
    • campo di testo libero di una riga,
    • campo di testo libero di più righe,
    • menù a tendina, popolato dai vocabolari o in altro modo,
    • menù a tendina, con possibilità di inserire anche termini non presenti nell'indice,
    • campi con possibilità di scelta multipla.

  • Gestione da interfaccia di una serie di strumenti amministrativi quali utenti, e-mail di gruppo, gestione vocabolari e template, opzoni di gestione avanzata di manutenzione, gestione delle configurazioni generali, ecc.

  • Possibilità di lavorare offline: il software BraDypUS è indipendente dai condizionamenti ambientali, e sostiene la 'trasportabilità'. Attraverso l'installazione di pochi software di terze parti (rigorosamente gratuiti e open source) BraDypUS diventa un applicativo facilmente installabile e trasportabile su un singolo terminale, in modo da garantire la prosecuzione del lavoro anche in contesti in cui la connessione alla rete internet è assente. Questi scenari sono pensati in particolare per la ricerca archeologica, che spesso ha luogo in aree lontane dai centri urbani e dalla più comune connettività. Per semplificare il riversamento dei dati nell'archivio generale, abbiamo implementato un sistema di sincronizzazione guidato, per tenere sempre aggiornati tutti i dati.