BraDypUS
COMMUNICATING CULTURAL HERITAGE

Nato nel 2008 come società di consulenza e servizi ad alto contenuto tecnologico dedicati ai Beni Culturali, e opera per conto di committenti pubblici e privati, enti di ricerca e fondazioni nazionali ed estere.

Nuova uscita: Predappio al tempo del Duce. Il fascismo nella collezione fotografica Franco Nanni

Novita [7 settembre 2017]

Il volume verrà presentato sabato, 16 settembre 2017, alle ore 17:00 alla Rocca delle Caminate (Predappio, Meldola, FC).

Programma dell'evento:

  • Saluti di Giorgio Frassineti (Sindaco di Predappio)
  • Presentazione di Paolo Poponessi (Pubblicista)
  • Parteciperanno: Franco D’Emilio, Giancarlo Gatta (autori dell’opera) e Franco Nanni (collezionista)
  • Interventi di:
    • Elisabetta Arioti (Soprintendente ai beni archivistici e bibliogra ci dell’Emilia Romagna)
    • Carlo De Maria (Università degli Studi di Urbino; direttore della Collana OttocentoDuemila di Clionet)
    • Mario Proli (Storico; responsabile Ufficio Stampa del Comune di Forlì)

Clicca qui per scaricare la locandina dell'evento in versione PDF  oppure visita la pagine dell'evento du Facebook.


Disponibile la nuova uscita per la collana Collana OttocentoDuemila, Fotografia e storia, 1: “Predappio al tempo del Duce. Il fascismo nella collezione fotografica Franco Nanni”, a cura di Franco D'Emilio e Giancarlo Gatta.

Questo volume fotografico raccoglie, in una pregevole veste editoriale, circa 250 foto degli anni Venti e Trenta, valorizzando per la prima volta la collezione sul fascismo del predappiese Franco Nanni, il cui notevole interesse storico è stato recentemente riconosciuto dalla Soprintendenza archivistica e bibliografica dell’Emilia-Romagna. Nelle pagine del catalogo si alternano immagini “strutturate” e celebrative a istantanee che ci restituiscono “un Mussolini non in posa, meno iconograficamente corretto verrebbe da dire, e quindi forse più facilmente permeabile alle domande che gli storici continuano a fargli”. Ben documentate sono, altresì, le trasformazioni urbanistiche e le manifestazioni pubbliche. Attentamente curato da Franco D’Emilio, funzionario dell’Archivio di Stato di Forlì, e da Giancarlo Gatta, architetto e docente universitario, il libro si apre con una prefazione di Elisabetta Arioti, dirigente della Soprintendenza archivistica e bibliografica dell’Emilia-Romagna, e si completa con un saggio di Mario Proli, uno dei più accreditati storici locali, che mette opportunamente in rilievo l’importanza della fotografia dei luoghi d’origine di Benito Mussolini, e di quanto cominciò a essere realizzato e a svolgersi su quella scena geografica, per l’opera di costruzione dell’immagine pubblica del regime.

Maggiori informazioni sul nostro portale libri, dove è possibile acquistare il volume con il 20% di sconto sul prezzo di copertina: http://books.bradypus.net/predappio_al_tempo_del_duce